Per informazioni contattaci attraverso il form


Home » Risparmio energetico » Riqualificazione energetica

Riqualificazione energetica

Tra gli interventi in assoluto più utili da effettuare in casa avendo a disposizione un budget di spesa non necessariamente proibitivo, i lavori di adeguamento della struttura in chiave di riqualificazione energetica sono quelli ai quali andrebbe data priorità. I benefici determinati da questo genere di operazione si concretizzano già nel breve periodo, ma col passare del tempo i vantaggi dell’investimento si moltiplicano. Dagli infissi ai muri perimetrali, passando per i tetti e la pavimentazione, ogni miglioria puà fare la differenza in termini di efficientamento dei locali tramite una gestione avanzata della temperatura interna, con un occhio alla produzione di energia in vista di un progressivo avvicinamento all’obiettivo dell’autosufficienza.

Come organizzare i lavori di riqualificazione energetica di un edificio?

Già con la sostituzione dei serramenti si ottengono risultati concreti, senza particolari sacrifici economici, sul fronte del risparmio energetico: se poi si punta più in alto, c’è sempre la possibilità di isolare gli ambienti con un cappotto termico. A tale scopo, conviene provvedere appena possibile e nei limiti delle disponibilità di bilancio concrete individuali o familiari all’installazione di un impianto di riscaldamento di ultima generazione con caldaia a condensazione. Grazie a un moderno sistema di recupero dei fumi e di regolazione programmata della temperatura, si riesce a fare scendere la bolletta abbattendo i consumi.

Ecco perché oggi conviene puntare sulla riqualificazione energetica

A fornire qualche motivo concreto in più, qualora vi fossero dubbi sull’utilità di un simile intervento, per investire sul miglioramento immediato e a lungo termine della struttura di un appartamento o ufficio, ci pensa la legislazione vigente: da anni esistono infatti incentivi mirati e agevolazioni ad hoc. Le spese sostenute per affrontare i lavori di riqualificazione energetica vengono in buona parte rimborsate dallo Stato attraverso detrazioni legate alla dichiarazione dei redditi presentata dal proprietario. Perché non approfittarne subito, se si ha la possibilità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *